Chi era San Rocco? Era un santo pellegrino che proprio ad Acquapendente legò per la prima volta la sua fama ad eventi miracolosi (citata anche sull’enciclopedia wikipedia.org). Come lui percorreremo insieme la via Francigena, antica strada di pellegrinaggio e ancora oggi spina dorsale dell’impianto urbanistico del centro storico di Acquapendente, da Porta della Ripa fino alla Cattedrale del Santo Sepolcro. Nei panni di un pellegrino medievale cammineremo sui sanpietrini della via Francigena, scoprendo le trasformazioni del tracciato nel corso dei secoli e ammirando le bellezze monumentali dei palazzi di Acquapendente che fiancheggiano la strada: la Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme, il Palazzo Vescovile (oggi sede del Museo della città di Acquapendente), la chiesa di San Pietro, la chiesa ed il convento di Sant’Agostino, i palazzi signorili di via Roma, l’antico ospedale di San Giovanni e la chiesa di San Francesco. All’interno del Palazzo Vescovile, ci soffermeremo sulla nuova sezione del Museo della Città dedicata alla via Francigena, dove sarà possibile approfondire il rapporto tra la via ed Acquapendente.