la via francigena o romea

COSTO: a partire da 3.00€

La Via Francigena è la strada più importante per l’Italia del Medioevo. Costituisce il collegamento tra le regioni transalpine e Roma. Il suo tracciato ha un asse centrale di riferimento ma anche un ventaglio di varianti e articolazioni di percorsi alternativi. Acquapendente deve molto a questa direttrice che ebbe un peso determinante nello sviluppo urbano di molte città che si trovavano lungo il suo tracciato.

Una sezione del palazzo, nota come “demo-etno antropologica”, ubicata al secondo piano, è riservata alla “via Francigena”: un grande plastico che corre lungo la sala, riproduce le tappe principali dell’intero percorso, che parte da Canterbury e arriva a Roma  (corredato da pannelli didattico-informativi e schermi a led).

I temi trattati lungo il percorso si affrontano, con l’ausilio di video ed esposizioni, concetti e tematiche legate alle civiltà passate. La strada è stata infatti vettore di testimonianze di fede, commercio, è stata frontiera di comunicazioni, di scambi, conoscenze. Ha visto assedi, guerre, ha permesso ospitalità e feste.

Oltre all’esposizione di tre magnifici Pugnaloni che possono essere ammirati tutto l’anno, la sezione è arricchita anche da alcuni abiti del “Corteo Storico Madonna del fiore di Acquapendente”.

L’ultima sala è dedicata alla Città di Acquapendente dove una video proiezione e un grande plastico che riproduce il centro storico di Acquapendente, mette in evidenza le varie trasformazioni urbanistiche susseguitesi nei vari secoli (dalla fondazione sino ai giorni nostri).

I pannelli che corredano la piccola sala ricordano invece le cronache più emblematiche dei viaggiatori che sono transitati per la Francigena; altri pannelli sono riservati agli approfondimenti delle ceramiche più rappresentative del territorio. 

Se vuoi scoprire tutti i segreti di questa antica via che si snoda tra i palazzi storici di Acquapendente, abbiamo creato una sezione dove puoi leggere tutte le curiosità

VISITA GUIDATA

come visitare la sezione della via francigena

Si può visitare la sezione dedicata alla Via Francigena nei giorni e orari di apertura del Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente.

Visite in autonomia o con guida su prenotazione (entro le ore 18.00 del giorno precedente alla giornata di visita).

Per gruppi scolastici e turistici siamo disponibili per attività su richiesta.

TARIFFARIO del Museo della città

Biglietto intero: € 4,00
Biglietto ridotto: € 3,00
adulti oltre i 65 anni
bambini tra 6 e 12 anni compresi
gruppi di minimo 20 persone
gruppi scolastici e universitari su prenotazione
possessori card Si.Mu.La.Bo.
convenzionati

Visita guidata: €2,00

Biglietto gratuito
residenti nel Comune di Acquapendente
bambini fino a 5 anni

Biglietto tre sedi museali (Palazzo Vescovile + Pinacoteca + Torre Julia): € 7 ATTUALMENTE NON DISPONIBILE

Biglietto UNICO ordinario: € 10,00
Biglietto UNICO ridotto: € 8,00
adulti oltre i 65 anni
bambini tra 7 e 14 anni compresi
gruppi di minimo 20 persone
gruppi scolastici e universitari su prenotazione
convenzionati

Il biglietto UNICO comprende:

BIGLIETTO MUSEO E VISITA BASILICA SANTO SEPOLCRO

Biglietto Palazzo Vescovile e Basilica Santo Sepolcro: € 7

Biglietto tre sedi museali e Basilica Santo Sepolcro: € 10

GIORNI E ORARI DI APERTURA SEDE PALAZZO VESCOVILE

La Pinacoteca è aperta SOLO su prenotazione.

Gennaio – Marzo: (escluso Capodanno) sabato, domenica, festivi e prefestivi: 10-13/15-18
AprileLuglio: da venerdì a domenica, festivi e prefestivi: 10-13/15-19
Agosto: da mercoledì a domenica, festivi e prefestivi: 10-13/15-19
Settembre: da venerdì a domenica, festivi e prefestivi: 10-13/15-19
Ottobre: da venerdì a domenica, festivi e prefestivi: 10-13/15-18
Novembre e Dicembre: (escluso Natale): sabato, domenica, festivi e prefestivi: 10-13/15-18

ALTRI SERVIZI INCLUSI NEL BIGLIETTO

Il biglietto comprende:

  • ingresso al Museo della Città Civico e Diocesano
  • “card Si.Mu.La.Bo.” rilasciata dal Museo della Città, che permette l’ingresso ridotto ai Musei del Sistema Museale del Lago di Bolsena presentando l’apposita card.

Per chi desidera, è disponibile una scontistica con l’acquisto di un biglietto UNICO al costo di €10, che comprende:

Il 600 un’esplosione di colori (Museo della Città)

FINO AL 30 GIUGNO 2024
COMPRESO NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ORDINARIO
Esposizione di ceramiche locali, frutto degli scavi effettuati dall’Associazione Archeo Acquapendente in 30 anni di lavoro

Dal Bosco al Museo: i segreti di Monte Rufeno

Un percorso nella sale del Museo del fiore con le tante chiavi di lettura con cui si può affrontare il tema dei fiori e delle mille relazioni che queste colorate entità intrecciano con il resto del mondo vivente, di cui anche noi facciamo parte.
Un luogo dove scoprire “tutto quello che avreste voluto sapere sui fiori ma non avete mai osato chiedere”.

La Via Francigena di Acquapendente

Le grandi strade trasformano i territori e le civiltà e la loro storia è un magnifico intreccio tra cultura e tradizioni, racconti e leggende, arte ed enogastronomia.

Non fa eccezione la Via Francigena, meta di pellegrini antichi e moderni attratti dal richiamo irresistibile della Città Eterna e che la fede cristiana spinge ad inoltrarsi fino alla Puglia punto d’imbarco per la Terra Santa.

la pinacoteca di san francesco

Visita all’antica quadreria di San Francesco. Situata negli ambienti della sagrestia di San Francesco, ospita una delle raccolte più cospicue del territorio viterbese.

LE CERAMICHE DI ACQUAPENDENTE

In questo luogo possiamo ammirare importanti reperti che si distinguono per una ricca varietà di motivi decorativi rinvenuti negli scavi dell’ex Convento di Sant’Agostino intorno alla metà del XIV secolo.

LE CARCERI VESCOVILI

le memorie dei condannati graffiti sui muri COSTO: 3.00€Una prigione sotterranea a cui si accedeva tramite un varco aperto su un alto soffitto. Le celle delle carceri del Palazzo Vescovile in cui i detenuti hanno lasciato testimonianza della loro permanenza con...