Racconti sulla Via

Un percorso lungo 1700 km

COSTO: 9.00€

29 MAGGIO

1-2 GIUGNO 

Le grandi strade trasformano i territori e le civiltà e la loro storia è un magnifico intreccio tra cultura e tradizioni, racconti e leggende, arte ed enogastronomia.

Non fa eccezione la Via Francigena, meta di pellegrini antichi e moderni attratti dal richiamo irresistibile della Città Eterna e che la fede cristiana spinge ad inoltrarsi fino alla Puglia punto d’imbarco per la Terra Santa.

la via francigena o romea

La storia di Acquapendente è legata indissolubilmente a questa strada sulla quale sorge, dominando la vallata percorsa dal Fiume Paglia a tal punto da esserne condizionata sotto vari aspetti; che siano essi politici, culturali ed economici.

La presenza di questa via e dei relativi percorsi, con la grande quantità di persone provenienti da culture anche molto diverse tra loro, ha permesso un eccezionale passaggio di segni, emblemi, culture e linguaggi dell’Occidente cristiano. Ancora oggi sono rintracciabili sul territorio memorie di questo passaggio che ha strutturato profondamente le forme insediative e le tradizioni dei luoghi attraversati.

cosa vi faremo scoprire

Nella giornata che vi proponiamo, avrete la possibilità di scoprire con noi l’importanza di questa Via e di quello che rappresenta e rappresentò nel tempo. Tramite un viaggio immaginario attraverseremo quei percorsi che ancora oggi segnano il passaggio di una variegata e colorata umanità, con delle tappe significative scopriremo le storie e le tradizioni legate a questa strada nella sezione che il Museo della Città, civico e diocesano di Acquapendente le dedica. Non mancherà di certo una passeggiata lungo un breve tratto di Francigena, che porterà a fermaci presso il luogo di culto per eccellenza e tappa imprescindibile per ogni pellegrino che passi per Acquapendente, ovvero il Duomo, custode della copia del Sacello contenente la reliquia del Santo Sepolcro, una struttura che riproduce in miniatura l’omonima chiesa di Gerusalemme.

PACCHETTO TURISTICO – TOUR GUIDATO

orario

ore 10.00

DURATA

3 ore

PROMOZIONI

sconti per i partecipanti alla Francigena Marathon

DETTAGLI TECNICI: PROGRAMMA E COSTI

 QUANDO: SABATO 29 MAGGIO e MARTEDI’ 1 e MERCOLEDI’ 2 GIUGNO ore 10.00 -13.00

LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: Torre Julia de Jacopo di Acquapendente

COSTO: €9 a partecipante (con possibilità di riduzioni per bambini e per gli aderenti alla Francigena Romea Ultra Matahon)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro le ore 18.00 del giorno precedente

COSA PREVEDE IL PACCHETTO:

– visita alla Basilica del Santo Sepolcro e alla Cripta Romanica

– visita alla sezione del Museo della città civico e diocesano dedicata alla Via Francigena.

COSA E' LA FRANCIGENA ROMEA ULTRA MARATHON

“Francigena Romea Marathon” Km 42,000: camminata non competitiva tra l’antica Via Francigena e la Romea Teutonica

La Francigena Romea Marathon, organizzata dall’Assessorato Sport Turismo e Cultura del Comune di Acquapendente, e dal Club Alpino Italiano Sezione di Viterbo con il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, la collaborazione dei Comuni di San Lorenzo Nuovo, Bolsena e Bagnoregio e l’aiuto di varie associazioni locali, avrà luogo Domenica 30 Maggio 2021 con partenza a Acquapendente e arrivo a Civita di Bagnoregio, attraversando gli splendidi paesaggi di San Lorenzo Nuovo e Bolsena.

La manifestazione, promossa a livello Nazionale ed Internazionale ha lo scopo di far conoscere un territorio ricco di bellezze naturali ed artistiche che costituiscono il patrimonio storico-culturale ed ambientale dei Comuni interessati dall’evento. Per maggiorni informazioni https://www.francigenamarathon.it/

La Cattedrale del Santo Sepolcro – Il Duomo di Acquapendente

Il Duomo di Acquapendentee la cripta del Santo Sepolcro di Gerusalemmeconsigli utilinei giorni e orari di apertura del Museo della CittàPiazza del DuomoAcquapendente (VT)388 8568841La Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme Essere pellegrini vuol dire partire  con...

La fata Smemorina al Bosco del Sasseto

Una graziosa fatina, un po’ smemorata, si aggira nel Sasseto alla ricerca del suo bosco incantato… Cerca l’aiuto di piccoli folletti che possano assisterla a ricreare la magia del suo sogno.creiamo un pò di ambientazioneC’era una volta un bosco meraviglioso dove ogni...

Acquapendente Underground

Il Santo Sepolcro e le carceri vescoviliVAI AL CALENDARIO EVENTI Un percorso ipogeo di grande suggestione e interesse che mette in contatto il visitatore con le viscere misteriose del sottosuolo urbano. Un viaggio nel tempo dal medioevo all’epoca moderna: uno spazio...

ACQUAPENDENTE: CITTA’ DEI PUGNALONI

Tour guidato per scoprire la storia dei PugnaloniCOSTO: 9.00€ Cosa sono i Pugnaloni? Scoprilo con noi! Anche quest'anno, nonostante tutte le difficoltà, ha finalmente sfilato per le vie del paese un Pugnalone, frutto dell'unione, della condivisione, della forza e...

Biglietto unico – cos’è

Dal 2021 promuoviamo un tariffario nuovo e agevolato con l'aggiunta di un biglietto UNICO che comprende l'ingresso al Museo della Città Civico e Diocesano, al Museo del fiore e una visita al Bosco del Sasseto.scegli il biglietto che fa per teRagazzi dai 7 ai 14 anni...

Seminario di disegno naturalistico con Marco Preziosi

Disegnare dal vero ...è sicuramente uno dei momenti fondamentali del mestiere del disegnatore, pittore, artista... naturalista. La frase chiave dell’artista naturalista è “you paint best what you know best...” e cioè “si dipinge meglio ciò che si conosce meglio” …...

RIAPRONO I LUOGHI DELLA CULTURA

In attesa di sapere se dal 5 marzo, data in cui scadrà l’ultimo Dpcm e con lui alcuni divieti tra cui le riaperture definitive dei musei anche nei giorni festivi, e quindi potremo tornare alla normalità, vi informiamo delle nuove possibilità di visita che partiranno dal 15 febbraio.

Petali e foglie per colorare

realizzare delle piccole opere d’arte, con la tecnica del mosaico di petali e foglie

GIOCHI NEL VERDE

quando tutto l'annocosto €5/partecipantedurata 2 oreetà consigliata 6/10 anniCosa piace piace fare di più ai bambini? GIOCARE!!! La bellezza di giocare all’aperto, ristabilendo un contatto con gli elementi naturali, per i bambini è fisiologico ed emozionale. Stimolare...