Battibecchi mattutini al Sasseto

Bosco del Sasseto Via Piazzale Sant'Angelo, 19, Torre Alfina - Acquapendente, Viterbo

Una passeggiata in silenzio nel monumentale Bosco del Sasseto alle prime ore del mattino, quasi in punta di piedi! Domenica 28 agosto, vi aspettiamo a Torre Alfina per un percorso suggestivo all’ascolto della natura, dei richiami della fauna locale, dei suoni del bosco incontaminato e del risveglio degli alberi maestosi che popolano il bosco incantato.

€10,00

Il bosco incantato con l’elfo Alfin

Bosco del Sasseto Via Piazzale Sant'Angelo, 19, Torre Alfina - Acquapendente, Viterbo

Con il suo flauto, l’elfo Alfin – tra sentieri dove convivono il faggio, l’olmo, il leccio e l’albero della manna, insieme ad altre 30 specie di alberi incastonati fra i massi monolitici ricoperti di muschio – guida i piccoli spettatori alla scoperta delle bellezze del bosco e della storia di un misterioso re, innamorato di una fata e vittima dei malefici di una strega. Il racconto prende le mosse dalla storia del Marchese Edoardo Cahen, che acquisì la proprietà di Torre Alfina alla fine dell’800.

€10,00

Respirare nel verde

Bosco del Sasseto Via Piazzale Sant'Angelo, 19, Torre Alfina - Acquapendente, Viterbo

Breve pratica di YOGA nel Bosco del Sasseto alla ricerca dell’equilibrio dell’anima con l’insegnante Micaela Jorio: tecniche di concentrazione, respirazione e meditazione immersi nel
verde incontaminato e nella tranquillità del Monumento Naturale. Un’occasione per avere del tempo da dedicare a se stessi e per prendersi cura del proprio corpo e della propria mente.

€ 6,00

Immergiti in te stesso e nella natura con lo Yoga

Casale Il Podernovo Loc. Podernovo, Torre Alfna, VT

Cinque diverse pratica di YOGA nel Bosco del Sasseto e nella Riserva Naturale Monte Rufeno alla ricerca dell’equilibrio dell’anima con l’insegnante Micaela Jorio: tecniche di concentrazione, respirazione e meditazione immersi nel verde incontaminato e nella tranquillità dei nostri boschi. Un’occasione per avere del tempo da dedicare a se stessi e per prendersi cura del proprio corpo e della propria mente. Un weekend all'Ostello Il Podernovo

€200,00

Il Bosco incantato con l’elfo Alfin

Bosco del Sasseto Via Piazzale Sant'Angelo, 19, Torre Alfina - Acquapendente, Viterbo

Con il suo flauto, l’elfo Alfin – tra sentieri dove convivono il faggio, l’olmo, il leccio e l’albero della manna, insieme ad altre 30 specie di alberi incastonati fra i massi monolitici ricoperti di muschio – guida i piccoli spettatori alla scoperta delle bellezze del bosco e della storia di un misterioso re, innamorato di una fata e vittima dei malefici di una strega. Il racconto prende le mosse dalla storia del Marchese Edoardo Cahen, che acquisì la proprietà di Torre Alfina alla fine dell’800.

€10,00

Giochi con me? Laboratori per bambini al Museo della Città

Museo della Città civico e Diocesano di Acquapendente

Il museo ha molte stanze, un giardino e delle ampie sale. Che ne diresti se questa volta verranno messe a disposizione per dei giochi per bambini?
Tutte le domeniche di novembre e le prime di dicembre

Laboratori di restauro a vista

Museo della Città civico e Diocesano di Acquapendente

Ripartono gli appuntamenti con i laboratori di "Restauro a vista" al Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente. Visitabili tutti i giorni, solo su prenotazione. Laboratori gratuiti.

Gratuito

Colorare con i pigmenti naturali

Museo della Città civico e Diocesano di Acquapendente

Un tuffo nell'autunno tra foglie, frutti e terre che offrono un caleidoscopio cromatico da estrarre ed utilizzare per la tintura dei tessuti e la decorazione delle ceramiche.

Gratuito

LA MADRE DI TUTTE LE MADRI – VISITA ALLA PINACOTECA

Pinacoteca civica SanFancesco Piazza Santa Maria Maddalena, Acquapendente

La quadreria francescana di Acquapendente dà il benvenuto alla prima festività del mese di Dicembre con un´immagine di donna che ci accompagnerà in tutti i giorni dell’Avvento, con una visita guidata tematica sulla figura della Vergine.

Il Natale dei bambini al Museo

Museo della Città civico e Diocesano di Acquapendente

Quanti dispetti avrà fatto il Grinch dentro le sale del Museo? E che "doni" porterà la Befana? Lo scopriremo raccogliendo gli indizi che distrattamente hanno lasciato in giro.

GRATUITO

Apertura in notturna delle carceri vescovili

Museo della Città civico e Diocesano di Acquapendente

approfondimento sulle testimonianze storiche graffite sui muri delle carceri lasciate dai condannati con presentazione degli studi condotti dallo storico e architetto Renzo Chiovelli.