I pigmenti e la loro storia

quando

TUTTO L’ANNO

costo

€7/partecipante

durata

3 ore

età consigliata

dai 12 anni in su

Il rosso delle coccinelle, il blu dei lapislazzuli, il giallo dello zafferano, il verde dell’iris ed infine l’oro. Quanti sono i colori che vengono usati dai pittori per realizzare i bellissimi dipinti che adornano chiese e palazzi? Sapete come venivano prodotti e poi usati?

Questo è un mondo pieno di segreti e tantissima tecnica. Ma è possibile realizzare insieme alcuni di questi colori per ricreare un’opera con le vostre mani.

Dopo la visita alla Pinacoteca, vi proponiamo un laboratorio per creare il proprio colore e sperimentarlo ispirandosi ai quadri dei grandi artisti. Useremo le terre (pigmenti) e di diversi leganti (olio di lino-gomma arabica- tuorlo d’uovo), proprio come i pittori di ieri e di oggi.

Alcune opere presenti in pinacoteca, verranno impaginate come cartoline nelle quali però è stata tolta una parte con un particolare colore. Dietro la cartolina c’è la storia del pigmento e ponendosi di fronte all’opera d’arte originale si può vedere come è stata realizzata la parte mancante.

In aggiunta è possibile realizzare una visita al Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente.

Il costo del biglietto, varia in base alla fascia d’età dei visitatori, il tempo di permanenza e il giorno della prenotazione.