Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


Week end tra storia e tradizione

week end storia e tradizione

Comunicato stampa                                                       07/09/2015

 Due week end tra storia e tradizioni

sabato 12 e 19 settembre 2015

    storia e tradizione

[scarica il comunicato stampa .doc]

Eccoci giunti alla fine dell’estate che vorremo salutare con questi ultimi due eventi della stagione.

Il prossimo week end lo dedicheremo alle piante della tradizione aquesiana, con un’iniziativa che si svolgerà sabato 12 settembre presso la Baita di Villalba di Allerona. Il programma per questa giornata ricca di tanti approfondimenti, è all’interno del programma del “Festival della sostenibilità e del Paesaggio rurale” organizzato dal Comune di Acquapendente (Assessorato all’Ambiente), dalla Riserva Naturale Monte Rufeno (CETZ) e sostenuto dalla Pro Loco di Trevinano, L’Associazione Il Ginepro e la cooperativa L’Ape Regina. Il programma prevede: ore 09.30: escursione, con partenza dalla Baita di Villalba, sull’Anello delle Tre Regioni, un percorso di circa 9 km fra i boschi di Monte Rufeno (Lazio) e della Selva di Meana (Umbria) che lambisce anche il territorio di San Casciano dei Bagni (Toscana); ore 13:00: pranzo, ore 16:00 /18:00: escursione guidata di circa due ore lungo i sentieri della zona nord della Riserva Naturale Monte Rufeno con attività di riconoscimento e raccolta di piante della tradizione aquesiana a cura de L’Ape Regina. Le passeggiate sono gratuite.

Il week end successivo sabato 19 settembre sarà invece dedicato all’Archivio storico diocesano, le cui sale verranno aperte in via del tutto eccezionale. L’Archivio storico è conservato in un’ala del Palazzo Vescovile, adiacente alle sale del Museo della Città, e al suo interno sono custoditi gli archivi capitolari della Diocesi di Castro e della Diocesi di Acquapendente, alcuni risalenti al XV secolo. Con questa giornata, organizzata dal Museo della città di Acquapendente, la Cooperativa L’Ape Regina e dal Cedido – Archivio storico delle diocesi di Castro e Acquapendente, si darà la possibilità ai turisti ed appassionati di conoscere da vicino la storia di uno dei monumenti più importanti della cittadina, il Palazzo Vescovile, oggi sede centrale del museo e l’Archivio storico delle diocesi di Castro e Acquapendente. Un appuntamento da non perdere perché costituirà anche l’occasione di essere guidati all’interno delle sale dell’archivio storico e di scoprirne i segreti grazie all’aiuto delle archiviste che ne hanno curato il riordino; un’occasione per cogliere nella collezione in mostra le tracce della storia della cittadina, soffermandosi sull’origine dell’istituzione della diocesi di Acquapendente al termine della cosiddetta guerra di Castro, a cui sono legate le vicende del Palazzo Vescovile. Il percorso guidato proposto parte alle ore 10:00 dal Museo della città e ha un costo di 5€/partecipante comprensivo del biglietto d’ingresso al Museo.

Per partecipare alle due iniziative è necessario prenotarsi entro il venerdì precedente all’iniziativa telefonando alla Coop. L’Ape Regina al numero 0763730065, oppure al numero verde gratuito del Centro Visite del Comune di Acquapendente 800-411.834 (interno zero). Per maggiori informazioni www.laperegina.it, eventi@laperegina.it.