Colorare le uova di Pasqua
con gli ingredienti naturali

COLORARE LE UOVA DI PASQUA

con gli ingredienti naturali in cucina

[scarica il procedimento stampabile in .pdf]

#iorestoacasa #laboratorieludoteca #museodelfiore

Domani è Pasqua!!! Tra le tradizioni aquesiane più amate dai bambini ma anche e soprattutto dagli adulti ricordiamo quella della benedizione delle uova il Sabato Santo. Un appuntamento ormai immancabile e anche se quest’anno non ci è permesso portale alla benedizione, vogliamo comunque proporvi la preparazione delle uova sode con colorazione e decorazione con tutto ciò che avete disponibile in dispensa.

Questa usanza risale a tempi molto antichi e la tradizione religiosa vuole che l’uovo sia simbolo del dischiudersi della vita nella stagione di primavera quando la natura si ridesta e si rinnova. Questa espressione della pietà popolare, propria sia dell’Oriente che dell’Occidente, si riflette nella consuetudine di benedire le uova nel giorno di Pasqua. Il gesto semplice ed umile porta nell’ambito familiare il messaggio della risurrezione e della vita nuova in Cristo, che investe l’uomo e la natura.

Colorare le uova sode in modo naturale, con le tecniche e i coloranti adatti, permette di consumarle senza problemi e senza sprechi.

Come fare?

Il metodo è veramente molto semplice e potete sbizzarrirvi a tirare fuori qualsiasi coloro da ogni verdura e/o frutta e/o spezie che avete disponibile in cucina. La preparazione delle uova sode e la colorazione possono avvenire nello stesso momento! Infatti la colorazione delle uova avviene aggiungendo alcuni ingredienti specifici all’acqua di cottura delle uova.

Ma andiamo per gradi! Il modo più pratico per colorare le uova sode consiste nell’aggiunta durante la bollitura di qualche goccia di colorante alimentare (gli stessi coloranti che spesso vengono utilizzati per decorare i dolci). I coloranti alimentari vanno bene anche per colorare le uova sode immergendole in acqua fredda colorata.

Come si fa? Mettete le uova a lessare in acqua fredda con un pizzico di sale. Spegnere 10-12 minuti dopo che l’acqua inizia a bollire. In un bicchiere mettete 250 ml di acqua con due cucchiai di aceto e qualche goccia di colorante alimentare. Passate le uova direttamente dall’acqua bollente nel bicchiere con il colorante ed aspettate circa 10 minuti che l’uovo si colori.

Altra possibilità più creativa e più impegnativa che sicuramente farà divertire tantissimo i vostri bambini è l’utilizzo dei coloranti naturali per decorare le nostre uova sode! E come???

Il procedimento migliore prevede di tagliare due o tre tazze di frutta, verdura o erbe prescelte in piccoli pezzi, immergerle poi in una pentola di acciaio con un litro d’acqua e portare il tutto ad ebollizione. Aggiungere infine le uova all’acqua bollente per 12 minuti fino a quando non saranno completamente sode. Un buon consiglio è quello di strofinarle con aceto prima della cottura mentre subito dopo averle tinte si può passare dell’olio vegetale in modo che risultino più brillanti.

Potrete aggiungere all’acqua di cottura delle uova i seguenti ingredienti, in quantità variabili a seconda del numero delle uova e delle sfumature che vorrete ottenere, insieme a un cucchiaino di aceto per fissare il colore.

GIALLO: zafferano, curcuma, peperoni e fiori di camomilla

VERDE: spinaci, prezzemolo e menta

ROSSO: barbabietola rossa, cavolo rosso e fragole

ROSA: cavolo rosso con aggiunta di limone

ARANCIONE: bucce di cipolla, paprika, carote e arance

MARRONE: caffè, cacao e tè nero

VIOLA: barbabietola e vino rosso

BLU: mirtillo e cavolo rosso con l’aggiunta di bicarbonato

Potrete anche creare delle colorazioni a parte con i colori primari per poi mescolare e ottenere nuovi colori, ad esempio abbinando rosso e blu per il viola, giallo e rosso per l’arancione.

Un’altra idea simpatica che possiamo proporre è di abbellire le uova, prima della colorazione in acqua, con elementi vegetali.

Se volete, potete ad esempio con un motivo fogliato o con delle righe. In questo caso all’esterno dell’uovo potete mettere delle piccole foglie poi inserirlo in una calza ben stretto e infine immergerlo nel colore che preferite oppure avvolgerlo in un elastico e poi metterlo nel colore per creare delle righe.

Proponiamo un esempio con le foglie di prezzemolo:

  • adagiate una foglia di prezzemolo sul guscio
  • coprite l’uovo con un pezzo di un collant
  • in una ciotola, inserire delle bucce di cipolla, dell’acqua e dell’aceto di vino
  • mettere le uova in un pentolino con acqua e con le bucce di cipolla e portate il pentolino sul fuoco per tre minuti dalla bollitura, poi lasciate raffreddare per bene.
  • togliere le uova e lasciarle asciugare all’aria.
  • quando eliminerete il collant e la foglia di prezzemolo, le vostre uova si saranno colorate e si saranno decorate con la sagoma delle foglie.

Questo procedimento può essere utilizzando con qualsiasi colorante sopra descritto e con qualsiasi decorazione, altre foglie o fiori che siano, a vostra scelta!!!

Ultimo suggerimento, se non vi piace questo metodo di colorazione, potete sempre sbizzarrirvi utilizzando nastrini o decorazioni a decoupage dopo la lessatura. Non ponete limiti alla fantasia per realizzare delle originali decorazioni coprendo parti di uovo con nastro adesivo, elastici o altri oggetti che potete facilmente trovare in casa.

 A questo punto le uova di Pasqua sono pronte per la colazione della domenica mattina in famiglia!!!

E se non vi piacciono le uova sode??

Non c’è problema, potrete comunque preparare delle decorazioni di Pasqua a forma di uovo a partire da uova svuotate (perché consumate in altro modo) o non commestibili. Queste ultime sono apposite uova da decorare che possono essere realizzate in polistirolo, in legno o in altri materiali.

Nel caso delle uova sintetiche che avranno un semplice scopo decorativo, potrete scegliere i colori e i materiali che preferite per la colorazione. Potrete, ad esempio, decidere di rivestire le uova con degli scampoli di stoffa o della carta velina, dipingerle con gli acquerelli o con le tempere, oppure decorarle con la tecnica del decoupage.

Decorare le uova non è mai stato più semplice e divertente di così!

 BUONA PASQUA A TUTTI!!!