Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


Lettori di Note


 

lettori di note

Questo il programma della manifestazione “Lettori di Note”: si parte alla grande il 7 febbraio, con Giulio Casale che si esibirà nell’incontro spettacolo La canzone d’autore a teatro.

Giulio Casale , già autore e leader degli Estra fino ai primi anni 2000, è un artista di notevole spessore con una lunga carriera alle spalle contraddistinta da un poliedrico percorso artistico, nel quale intreccia con grande efficacia i linguaggi di letteratura, teatro e musica dando vita a spettacoli di ispirazione fortemente personale.

In ‘La canzone d’autore a teatroGiulio Casale dà vita a una sorta di antologia personale dei suoi spettacoli teatrali: da Polli di allevamento di Gaber al suo Ora o mai più, da La Canzone di Nanda (dedicato a Fernanda Pivano, regia di Gabriele Vacis) e The beat goes on al più recente La Febbre, le cui canzoni fanno tutte parte dell’album Dalla parte del torto (premio Lunezia 2012 quale miglior disco dell’anno nella sezione Rock d’Autore). L’esibizione sarà un’occasione preziosa per scoprire lo specifico del linguaggio teatro-canzone, trasversale rispetto ai generi musicali e ai diversi autori. I brani di Casale saranno infatti alternati anche a quelli di Jacques Brel, De Andrè, Luigi Tenco, Dylan e altri ancora, in una serata di racconti, monologhi e tanta musica d’autore.

L’appuntamento è dunque a San Lorenzo Nuovo il 7 febbraio, alle ore 18.00 nella sala consiliare del comune. Lo spettacolo proseguirà poi ad Orvieto, alle 22.30 al Magazzino delle Idee, dove Giulio Casale si esibirà in ‘Confidenziale’.

Le prossime date del progetto “Lettori di note”, saranno il 14 marzo con ‘La poesia del canto’ di Andrea Caponeri e Andrea Massino e il 28 marzo con ‘Favole calde, favole fredde’ di Mirko Revoyera e Sandro Paradisi.

Tutti gli spettacoli saranno inoltre inseriti nella programmazione musicale della web-radio Radiorvietoweb (www.radiorvietoweb.it).