Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


Comunicato stampa visita al Bosco del Sasseto di Torre Alfina


Comunicato stampa                                                                          28/04/2015

 “Un bosco pieno di misteri: il Bosco del Sasseto di Torre Alfina”

venerdì 1 maggio Festa dei lavoratori e sabato 2 maggio 2015

ore 10:30/12:30

[scarica il comunicato stampa .doc]

 
Il Bosco del Sasseto è poco al di sotto del Castello di Torre Alfina. Un anonimo viottolo nascosto costeggia un pollaio per condurre nel monumentale Bosco del Sasseto, un gioiello di diversità forestale unico in tutta la regione Lazio. Se mai si volessero portare dei bambini a visitare un “bosco delle fiabe”è qui che si dovrebbe venire. Grandi tronchi a volte cavi, rami contorti, massi coperti di muschi e felci, i canti degli uccelli e i timidi fiori nel sottobosco rendono l’atmosfera di questo luogo un mondo incantato e a parte …

Accattivante invito per chi ci è già stato ed imperdibile opportunità per chi invece non lo conosce ancora. Cinquanta ettari di magia e di mistero, al di sotto di Torre Alfina, uno dei “I borghi più belli d’Italia“, e tra i 750 “tesori” aperti eccezionalmente al pubblico in tutta Italia.

Una meraviglia dal punto di vista dell’unicità forestale, il Bosco del Sasseto, Monumento Naturale della Tuscia viterbese, offre ai suoi visitatori, angoli di bellezza e di biodiversità senza pari. E allora perché non concedersi il piacere di passeggiare, accompagnati da una guida esperta, tra l’intrigo secolare di lecci, carpini, faggi, castagni, noccioli, querce, tigli, aceri , agrifogli arborei … e ancora, bianchi massi ricoperti di muschio e felci ed un inaspettato mausoleo su stile gotico ad alimentare l’atmosfera incantata di questo luogo senza eguali?

Non potete quindi perdervi queste due nuove occasioni. Accompagnati dalle guide escursionistiche della Cooperativa L’Ape Regina venerdì 1 maggio 2015 (Festa dei lavoratori) potrete visitare il Bosco del Sasseto e il Museo del fiore, mentre sabato 2 maggio avrete la possibilità di visitare il Bosco e il Castello di Torre Alfina. Le due giornate sono prenotabili con un pacchetto giornaliero che include una passeggiata con guida all’interno del Bosco, un pranzo in un agriturismo locale e una visita, anch’essa guidata, al Museo del fiore/Castello di Torre Alfina.

Per la passeggiata è necessario prenotarsi entro e non oltre il giorno prima dell’evento telefonando alla Coop. L’Ape Regina al numero 0763730065, oppure al numero verde gratuito del Centro Visite del Comune di Acquapendente 800-411.834 (interno zero). Il pacchetto si attiverà per un costo di € 25/partecipante e € 22/partecipante per i bambini fino a 12 anni, comprensivo di visita guidata al Sasseto, pranzo convenzionato a menù fisso e visita al Museo del fiore. Il pranzo del 1 maggio sarà all’agriturismo “Il Tesoro” e quello del 2 maggio al Ristorante “Il Nuovo Castello”. E’ possibile partecipare anche solo alla passeggiata al Sasseto che si realizzarà al costo di € 7/partecipante. Per maggiori informazioni www.laperegina.it, redazione.laperegina@gmail.com.