Pacchetti turistici, organizzatori di eventi e didattica


Gestione Museo del fiore

Museo del fiore

Museo del fiore

natura e tradizioni

La cooperativa L’Ape Regina, gestisce il Museo del fiore dal 2000.

Il Museo del fiore è un museo naturalistico nei boschi della Riserva Naturale Monte Rufeno (Comune di Acquapendente – Musei del Lazio). Ogni suo spazio, interno o esterno, è dedicato alle tante chiavi di lettura con cui affrontare il tema dei fiori, e delle mille relazioni che queste colorate entità intrecciano con il resto del mondo, di cui anche noi facciamo parte.

Un luogo, insomma, dove scoprire finalmente “tutto quello che avreste voluto sapere sui fiori ma non avete mai osato chiedere”.

Il museo è strutturato in sezioni che trattano diversi argomenti seguendo un possibile percorso di visita. Questo però non è fisso e può essere costruito o “ricostruito” dai visitatori a seconda delle loro esigenze e curiosità.

Museo del fiore

Atrio Museo del fiore

La comunicazione è affidata a reperti e modelli, ma anche a strumenti interattivi, pannelli, giochi e programmi multimediali presenti nelle postazioni dislocate nelle varie sale.

ALCUNE SEZIONI

I FIORI DELL’ERBARIO DEL MUSEO DEL FIORE

Più di 300 campioni di piante essiccate, rappresentativi della flora locale e suddivisi per ambienti, sono esposti in un erbario a schede estraibili.

Pannelli tematici descrivono le caratteristiche e l’importanza  degli ambienti della Riserva Naturale Monte Rufeno.
Un plastico mostra una visione aerea di questi ambienti, dei sentieri escursionistici e degli antichi casali.
Nelle postazioni multimediali si può “navigare” nell’erbario interattivo o sfidare le proprie abilità in alcuni giochi interattivi sui fiori.

Museo del fiore

L’erbario del Museo del fiore


FIORI E INSETTI: UN ACCORDO DESTINATO A DURARE

Qui possiamo finalmente capire perché le piante impiegano così tante energie per rendere i loro fiori sempre più belli e profumati.
Cambiando “punto di vista” proviamo poi a vedere le cose attraverso gli occhi di un’ape.

Museo del fiore


IL BOX DEI PROFUMI

In questa sezione possiamo trovare il box dei profumi che ci dà la possibilità di annusare le fragranze di molte essenze vegetali. Nella sala è presente l’orologio dei fiori che scandisce la vita quotidiana delle piante: fiori che si schiudono di notte, altri che prendono vita alle prime luci dell’alba.


IL DIORAMA

Qui è possibile ammirare la bellezza della natura attraverso delle finestre che offrono sempre un quadro in continua trasformazione. Un diorama interattivo presenta la fauna dei boschi e delle radure.

L’ACCHIAPPAMUSEO: GUIDA DEL MUSEO PER BAMBINI

Questa guida accompagna i piccoli visitatori del Museo seguendo l’avventuroso viaggio di Arturo e Camilla. Scopriranno così che il Museo è un luogo dove ci si può divertire conoscendo le creazioni dell’uomo e della natura, svelandone i segreti e le curiosità. Dentro il Museo troveranno tanti reperti che, protetti da questa nuova casa, parleranno della loro storia.

Museo del fiore

 

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

Sito Museo: www.museodelfiore.it (in ristrutturazione)

All’interno della gestione del Museo del fiore sono previste varie tipologie di attività:

  • didattiche, per studenti di ogni ordine e grado (VEDI PAGINA DETTAGLIATA)
  • di approfondimento, per docenti o esperti di settore
  • turistiche, visite di vario genere per tutte le età
  • eventi, organizzazione e gestione annuale di eventi (VEDI PAGINA DETTAGLIATA)


ORARI DI APERTURA

[scarica]

Gennaio (escluso Capodanno) – Febbraio: domenica: 10-16
Marzo: sabato e domenica 10 – 17
AprileLuglio: da mercoledì a domenica 10-13 / 15-19
Agosto: da martedì a domenica 10-13 / 15-19 – 23 agosto 16-23
Settembre: da mercoledì a domenica 10-13 / 15-19 – 1 settembre 16-23
Ottobre: da venerdì a domenica: 10-17
Novembre: sabato e domenica 10-17
Dicembre (escluso Natale): sabato e domenica 10-16

I restanti giorni il Museo può essere aperto su prenotazione per un minimo di 20 persone.

BIGLIETTI D’INGRESSO

Biglietto intero: € 3
Biglietto ridotto:* € 2

Biglietto gratuito**

* richiedenti visita guidata, gruppi di minimo 20 unità (escluso accompagnatore), studenti di settore universitari e di istituti superiori, possessori card Si.Mu.La.Bo., anziani oltre i 65 anni e per bambini dai 6 al 13.

**residenti del comune di Acquapendente, ai bambini fino a 5 anni, i possessori del biglietto d’ingresso al Bosco del Sasseto


PER ULTERIORI INFORMAZIONI

L’Ape Regina Soc. Coop. a r.l.
Torre Julia de Jacopo
Acquapendente (VT)
Orario: 9:30-13:00
Tel: 0763 730246 (didattica)
Tel. 0763 730065 (eventi)
E-mail: info@museodelfiore.it, coop.laperegina@gmail.com

COME ARRIVARE A TORRE ALFINA:

Si può raggiungere tramite l’A1, uscita Orvieto, seguire le indicazioni per Castel Giorgio – Torre Alfina. Arrivati al Borgo di Torre Alfina seguire le indicazioni per Museo del fiore che si trova a soli 2 Km di strada dal borgo.

Salva

Salva