Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


Sotto lo stesso cielo:
campi, viaggi,vacanze nella natura

Starts: July 06 @ 8:00

Ends: July 26 @ 15:00

Address: Osservatorio Astronomico Monte Rufeno

Sotto lo stesso cielo

campo scuola per bambini da 11 a 14 anni

Osservatorio Astronomico Monte Rufeno

Un’esperienza coinvolgente e imperdibile, che unisce il divertimento della vacanza alla conoscenza e all’approfondimento di una disciplina affascinante come l’astronomia.

DATE DA SCEGLIERE TRA

6-12 luglio 2014

20-26 luglio 2014

Il cielo e i suoi fenomeni affascinano l’uomo da sempre. Qui abbiamo l’occasione unica di alloggiare all’interno di un vero osservatorio astronomico, sulla sommità del Monte Rufeno, nella quiete dei boschi della Riserva Naturale che tutela questo piccolo scrigno di biodiversità.

In un’atmosfera di “racconti intorno al fuoco”, un cielo limpido e i suoi astri luminosi ci terranno compagnia nelle serate insieme osservando gli oggetti celesti e la straordinaria profondità del cosmo; durante il giorno invece, una natura ricca e rigogliosa si farà scoprire lentamente durante le escursioni giornaliere sui sentieri della Riserva, con i suoi segreti e le sue leggende.

Dove

Osservatorio Astronomico Monte RufenoNei boschi della Riserva Naturale Monte Rufeno, una piccola area protetta ricca di biodiversità. I ragazzi saranno ospitati in stanze multiple all’interno dell’Osservatorio Astronomico Monte Rufeno, antico casale in pietra, autonomo dal punto di vista energetico e dell’approvvigionamento idrico, per la nostra vacanza all’insegna della sostenibilità ambientale.

Età

11-14 anni (fino a terza media conclusa)

Cosa faremo

Osservatorio Astronomico Monte RufenoLe caratteristiche del posto ci permettono molte attività tutti i giorni, ma la vera particolarità del posto sono le affascinanti attività della sera e della notte. Di giorno, partendo direttamente dal casale, percorreremo con escursioni a piedi i sentieri della Riserva Naturale di Monte Rufeno, seguiremo le tracce degli animali selvatici fino a raggiungere i luoghi dove è più facile farne osservazione diretta, cosa che è sempre emozionante per tutti! Di giorno ci dedicheremo anche all’osservazione della nostra stella, il Sole, avvalendoci della strumentazione scientifica messa a disposizione dall’Osservatorio Astronomico Monte Rufeno, con qualche attività di laboratorio per approfondire i temi legati all’astronomia (come l’appassionante ricerca di micrometeoriti) e per conoscere e comprendere meglio l’importanza per la nostra vita della conservazione della biodiversità del pianeta e il rispetto dell’ambiente.

La sera, dopo cena, una volta calato il buio, faremo escursioni notturne per ascoltare i suoni e i rumori della notte e, naturalmente, osservazioni strumentali e a occhio nudo del cielo, della Luna, delle costellazioni e di tutti i corpi celesti, per imparare a riconoscerli. Non mancheranno mai i “racconti intorno al fuoco” di miti, leggende e simboli del cielo stellato e, naturalmente, giochi e attività ludiche di gruppo, nell’ampio spazio antistante il casale che ospita l’osservatorio Astronomico Monte Rufeno.

La vita di campo è scandita dai ritmi che la piccola comunità saprà darsi e dalla partecipazione di tutti ad ogni momento della giornata. Dovremo un po’ collaborare alla gestione della struttura e dei suoi spazi comuni (sparecchiare e apparecchiare la tavola per i pasti, rifare il proprio letto, ecc.).

Ambiente e Località

Osservatorio Astronomico Monte RufenoOsservatorio Astronomico Monte Rufeno, all’interno della Riserva Naturale Regionale Monte Rufeno, area protetta al confine tra Lazio, Umbria e Toscana. La Riserva Naturale di Monte Rufeno è un piccolo scrigno di biodiversità; avvolta dai boschi e popolata da una ricca fauna selvatica (tra i mammiferi: caprioli, cervi, cinghiali, lepri, volpi e anche il lupo), che non è difficile osservare avvicinarsi anche nei pressi dell’Osservatorio stesso. Attraversata da numerosi sentieri escursionistici e costellata dalla presenza di altri antichi casali, adibiti oggi ad attività didattico-ricettive (tra cui il Museo del Fiore, il Museo della civiltà contadina e il Museo dei Cicli Geologici), fontanili, torrenti e stagni, consente di vivere una piena immersione nella natura.

Alloggio

La struttura è un antico grande casale in pietra, immerso nei boschi della Riserva sulla panoramica cima del Monte Rufeno (738 m slm) e lontano da forme di inquinamento luminoso, in cui è stato creato un osservatorio astronomico, dotato di uno dei telescopi non professionali più grandi d’Italia, posto all’interno di una cupola semovente. La struttura è dotata anche di altri telescopi e di un’altra cupola, esterna, per l’osservazione del cielo stellato, nonché di un planetario e di una sala conferenze/laboratorio didattico attrezzata con diversi computer, a disposizione per attività relative allo studio dell’astronomia e delle altre discipline scientifiche.

Le stanze sono multiple (3 o 4 posti) con bagno.

Si tratta di una ospitalità spartana ma perfettamente adatta al nostro gruppo, la si raggiunge solo a piedi, è alimentata da pannelli solari.

La struttura ha impianto idrico a cisterna, che consente il normale uso comune e necessario dell’acqua, ma allo stesso tempo induce una corretta gestione dei consumi idrici,  ideale per una esperienza di vacanza essenziale e all’insegna della sostenibilità. Ampi sono gli spazi comuni interni e l’area esterna a disposizione del gruppo.

Quota individuale di partecipazione

€ 550,00

La quota comprende

Vitto, alloggio in pensione completa per tutta la durata della vacanza; assistenza degli animatori ed educatori esperti delle attività previste, attività; Assicurazioni RC e infortuni;

La quota non comprende

Il viaggio per/da la sede della vacanza; la quota obbligatoria di gestione pratica iscrizione di 30 euro.

Importante: per partecipare a queste vacanze di turismo responsabile occorre essere soci in regola del WWF Italia.

Dettagli

Per i non soci la quota include l’iscrizione al WWF; per i già soci la quota prevede il rinnovo per l’anno successivo.

Prenotazione

Richiesta prenotazione per Bambini e Ragazzi (7-17 anni)
  1. L’invio del modulo costituisce una vera e propria Richiesta di Prenotazione, cioè costituisce formale richiesta di riservare un posto, escludendolo dalla vendita a successivi partecipanti. Chiediamo per questo cortesemente di ASTENERSI DALL’INVIARLO IN CASO DI INCERTEZZA. Questa richiesta è da considerarsi legalmente vincolante e se confermata obbliga il sottoscrittore a corrispondere gli importi richiesti, anche in caso di recesso. In seguito all’invio riceverai una conferma di invio e nelle successive 48-72 ore la conferma di prenotazione effettuata oppure, se il turno non fosse confermabile una proposta alternativa.