Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


Mia nonna si curava con…

Starts: July 13 @ 16:00

Ends: July 14 @ 17:30

Address: Museo del fiore - Torre Alfina
Parco di Villalba - Allerona

una delle più comuni erbe aromatiche

Rametto con fiori di rosmarino

 Sabato 13 e domenica 14 luglio

Museo del fiore e Parco di Villalba

MIA NONNA SI CURAVA CON …

giornata di approfondimento sulle erbe officinali

Scopriremo insieme quali sono le erbe aromatiche ed officinali utilizzate  secondo le ricette della tradizione locale.

Vedremo anche quali sono i riti magico-religiosi legati all’utilizzo delle erbe citate e il ricettario di alcuni preparati.

Le erbe utilizzate, saranno in parte ritrovate nei prati in prossimità del Museo del fiore, altre erbe aromatiche ed officinali saranno in esposizione e in vendita (fornite dal vivio “Le aromatiche di Bolsena“).

L’esperto vi guiderà alla ricerca della pianta più “adatta” alle vostre caratteristiche e vi indicherà anche come “curarla”.

PROGRAMMA

L’appuntamento è per il sabato 13 pomeriggio (dalle 16:00 alle 18:00) e si ripeterà la domenica 14 mattina (dalle 10:30 alle 12:30).

La domenica 14 pomeriggio (dalle 15:30 alle 17:30), l’appuntamento è presso il Parco di Villalba, dove viene realizzata la seconda edizione di ECOFestival, organizzata dall’associazione Ginepro. In questa sede il Museo del fiore e L’Ape Regina, organizzano una giornata di approfondimento denominata “Il laboratorio delle erbe” dove si parlerà dei principi officinali di alcune erbe aromatiche locali, gli usi culinari e curativi e di alcune curiosità della tradizione locale.

Per questo fine settimana, è possibile prenotare anche un pacchetto turistico tematico, visitando il sito www.etul.it.
Il costo è di 6€ a partecipante (comprensivo del biglietto d’ingresso al Museo del fiore), previa prenotazione da effettuarsi entro venerdì 12 luglio.

 

Locandina erbe aromatiche

I partecipanti saranno seguiti passo passo nel riconoscimento delle erbe aromatiche e officinali e avranno a disposizione tutto il materiale bibliografico del Museo del fiore, un manuale cartaceo ricco di approfondimenti e fotografie che aiuteranno nella ricerca e un appendice con tante pratiche ricette da realizzare con le erbe.

 

 

 

 

 

PER INFO E PRENOTAZIONI

Per partecipare all’iniziativa è necessario prenotarsi entro e non oltre venerdì 12 luglio.

Centro Visite Comune Acquapendente – Numero Verde gratuito: 800-411.834 interno zero (lun.-sab. 9:00-13:00/16:00-19:00; dom. 9:30-12:30); email: info@museodelfiore.it

 

—————————————————————

COSA SONO LE ERBE AROMATICHE ED OFFICINALI

 

orto dei semplici di Philadelphia: erbe officinaliLe erbe o piante medicinali sono anche chiamate officinali, intendendo con questo nome tutte quelle piante o erbe che possono essere usate a scopo fitoterapico, liquoristico, profumiero e cosmetico. Il termine erbe officinali deriva da “officina”, così nel medioevo era chiamato il laboratorio farmaceutico dove lavorava lo speziale (l’attuale farmacista) che oltre a preparare i farmaci, li vendeva.

Una singola pianta o erba medicinale era chiamata semplici e rappresentavano un “medicamentum simplex” mentre un “medicamentum compositum” si otteneva associando più semplici. Le persone che raccoglievano e vendevano i semplici era i semplicisti e le persone che insegnavano tali materie erano chiamati Lettori dei semplici. E’ anche curioso il fatto che quelli che oggi si chiamano orti botanici, a quel tempo venivano chiamati Giardini o orti dei semplici.

Nell’uso della medicina della natura occorre sempre tenere presente che le erbe spesso hanno proprietà molto potenti e devono essere utilizzate con prudenza e soprattutto sotto controllo di personale qualificato.

[FONTE: http://www.elicriso.it/it/piante_medicinali/]

 

COLTIVARE ERBE AROMATICHE SUL BALCONE

erbe aromatiche sul balcone

Cercate dei consigli su come coltivare le erbe arometiche a casa vostra? non avete che un piccolo balcone? ecco un sito che può darvi utili suggerimenti: www.greenme.it

Cosa serve? Un balcone o un terrazzo esposto al sole. Dei vasi di almeno 20 cm di diametro o cassette (di coccio o plastica). Le piantine di erbe aromatiche si possono acquistare (in questo caso, travasarle in contenitori appena più grandi); oppure si possono piantare i semi, possibilmente acquistati in negozi biologici. I vasi vanno preparati tutti con argilla o ghiaietto sul fondo, il terreno deve essere leggero e drenante. [continua a leggere]

Annaffiare con regolarità, ogni giorno, evitando la formazione di ristagni d’acqua. Questa operazione va fatta nelle prime ore del giorno; mal che vada si può anche fare al tramonto. Evitare assolutamente le ore centrali della giornata.

Concimare regolarmente, ogni mese circa, durante il periodo vegetativo (usare un concime completo, con azoto, fosforo, potassio e microelementi).

[FONTE: http://www.greenme.it/abitare/orto-e-giardino/333-consigli-per-coltivare-erbe-aromatiche-fresche-sul-balcone]