Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche

Le carceri vescovili di Acquapendente

Starts: August 20 @ 21:30

Ends: August 21 @ 22:30

Address: Museo della città, Via Roma 85, Acquapendete

pasqua nella Tuscia

apertura straordinaria

CARCERI VESCOVILI

Viaggio nella Civiltà Contadina e Artigiana

giovedì 20 e venerdì 21 agosto 2015

Palazzo Vescovile – Acquapendente – Provincia Viterbo

 

PROGRAMMA

ore 21:15 : appuntamento presso il Palazzo Vescovile (sede Museo della città)

ore 21:30 – 22:30 apertura straordinaria e visita guidata alle carceri

a seguire visita libera al Palazzo Vescovile

Prenotazione obbligatoria. Costo: 5€/partecipante. Promozione per i residenti: 3€/partecipante.

Le visite alle carceri sono limitate ad un numero di 5 persone ogni turno, cadenzate ogni 20 minuti.

 

COME PRENOTARE E AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Per prenotare la visita alle carceri telefonare alla Coop L’Ape Regina allo 0763-730065 oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente al numero verde gratuito 800-411.834 interno zero, entro il giorno prima dell’evento. Per ulteriori informazioni potete mandare un email a redazione.laperegina@gmail.com.

COME ARRIVARE AD ACQUAPENDENTE:

Acquapendente si trova all’altezza del km 130 della SS Cassia, tra Viterbo e Siena. Si può raggiungere anche tramite l’A1, uscita Orvieto.

 

IL PERCORSO NELLE CARCERI AQUESIANE

1 ora facile no difficoltà motorie

LE CARCERI VESCOVILI DI ACQUAPENDENTE

#arte #cultura #religione #Altolazio #tusciaviterbese #tuscia #Lazio #carceri

 

Visita Carceri vescovili Acquapendente

Graffiti

[...] Al pianterreno in una posizione occidentale rispetto all’episcopio, sono state recentemente restaurate e straordinariamente aperte al pubblico, le carceri vescovili. Le celle recano la testimonianza delle sofferenze patite dagli “ospiti”, attraverso una serie di graffiti che hanno ricoperto ogni lembo d’intonaco delle pareti, incidendovi ritratti umani, figure di animali e soprattutto serie di asticelle impiegate per calcolare il lento passare del tempo, risalenti alcuni sino al XVII secolo. [...]

[testi: Renzo Chiovelli - L'episcopio di Acquapendente e i suoi vescovi]