Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


Letto e fatto

Starts: December 15 @ 16:00

Ends: December 15 @ 18:00

Address: Museo della Città, Via Roma Acquapendente

LETTO E FATTO

Percorso creativo dalla fiaba alla colla

Laboratorio di legatoria per apprendisti rilegatori e giovani lettori

Museo della Città di Acquapendente

Laboratorio creativo in cui l’attenzione è rivolta alla globalità dell’esperienza creativa e alla dimensione di crescita del bambino.
Il laboratorio propone dopo la lettura di una fiaba inedita, la realizzazione di un “contenitore di sogni” completamente realizzato dai bambini.

I bambini in questo modo svilupperanno capacità manuali, artistiche ed espressive utilizzando varie tecniche dalla cucitura del proprio quaderno all’ illustrazione.

Il laboratorio di legatoria è rivolto a tutti i bambini di età compresa fra 6 e 15 anni, e si realizzerà con un minimo di 10 e un massimo di 15 iscritti. Si svolgerà nella sola giornata di domenica 15 dicembre dalle ore 16:00 alle ore 18:00 presso la sala mostre del Museo della Città (locale riscaldato). Il costo è di 7 €/partecipante, comprensivo del materiale per la realizzazione del libro rilegato.

Per partecipare al laboratorio di legatoria è necessario prenotarsi entro giovedì 13 dicembre, telefonando alla Coop L’Ape Regina al numero 0763-730065, oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente al numero 800-411.834 interno zero.

Il laboratorio è realizzato grazie alla collaborazione della “LEGATORIA EBERBACH DI MARTA NORI”.

kit per il piccolo legatore!

 

Pronto il kit per il piccolo legatore! Questo kit con tutto il materiale del “legatore”, verrà utilizzato durante il laboratorio di legatoria.

 

 

Cos’è la rilegatura di un libro?

La rilegatura è quel procedimento usato per assemblare un certo numero di fogli separati, di carta o altro materiale, in modo tale da ricavarne un libro, un album, un quaderno.

Può essere artigianale quindi fatta a mano, e rappresenta quella dalle origini più antiche (i primi ad usarla furono i cristiani copti dell’Egitto). Si esegue piegando i fogli a metà, raccogliendoli in fascicoli e cucendoli attraverso la piega. In questo modo si realizza una rilegatura a vista davvero bella, grezza e sofisticata allo stesso tempo, semplice da realizzare, che non richiede colla e lascia le pagine libere di aprirsi completamente, pur essendo molto resistente.

FONTE: http://www.unideanellemani.it/come-fare-album-libri-e-diari-a-mano-con-la-rilegatura-copta