Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


La poesia del canto, a San Lorenzo Nuovo

Starts: March 14 @ 18:00

Ends: March 14 @ 20:00

Address: Sala Consiliare San Lorenzo Nuovo - Piazza Europa 31

La poesia del canto

La poesia del canto

Secondo appuntamento del progetto ‘Lettori di Note’ a San Lorenzo Nuovo.

Ancora entusiasti per la grande affluenza registrata per lo spettacolo ‘La canzone d’autore a teatro’ dello scorso 7 febbraio, quando una sala gremita di spettatori è stata deliziata dalla superba esibizione di Giulio Casale, la biblioteca e l’amministrazione comunale sperano di replicare il successo dell’iniziativa con questo secondo spettacolo legato al progetto cofinanziato dal Consiglio Regionale del Lazio (det. 743 del 5 novembre 2013).

Ingresso Gratuito.

Per informazioni:

Mail: biblioteca@comunesanlorenzionuovo.it tel: 0763-726010 FB: Biblioteca San Lorenzo

La poesia del canto

Di Andrea Caponeri (voce) e Andrea Massino (chitarra), già membri del gruppo folk/rock Altrocanto, si esibiranno in un inedito spettacolo dedicato con amore smisurato a Bruno Lauzi e Sergio Endrigo, due grandi, e spesso dimenticati, autori ed interpreti della canzone italiana: due outsiders, per certi versi agli antipodi, ma legati da una forte stima e amicizia, come due cani sciolti che si annusano e si riconoscono a vista.

Nelle loro canzoni vibra la forza della grande arte, sia quando si rivolgono alle parole dei poeti, sia quando dalla loro penna escono autentiche poesie in musica. Basti citare, per Lauzi, pezzi come “Il poeta”, “Ritornerai”, “Gli acrobati”, e, per Endrigo, capolavori come “Io che amo solo te”, “Mani bucate”, “Teresa”, “Via Broletto, 34”. E poi, su tutto, le loro inconfondibili voci, a dar peso e sostanza a quelle parole, a farle arrivare limpide e vere ai nostri cuori.

 

Il progetto ‘Lettori di Note

lettori di noteE’ partita venerdì 7 febbraio con Giulio Casale , il progetto culturale ‘Lettori di Note(det. 743 del 5 novembre 2013), pensato per rappresentare le connessioni tra il linguaggio della letteratura e quello della musica, prenderà il via nei mesi di febbraio e marzo con spettacoli live ed eventi espositivi che si svolgeranno nei locali della biblioteca comunale di San Lorenzo Nuovo e nella sala consiliare del palazzo comunale, tutti ad ingresso libero.

Chi fosse poi interessato ad approfondire le connessioni tra il linguaggio della letteratura e quello della musica, tema portante dello spettacolo e del progetto ‘Lettori di Note’, può ancora approfittare della ricca esposizione bibliografica allestita nei locali della biblioteca fino alla fine di marzo, visitabile liberamente o in percorsi guidati dal personale, nell’orario di apertura della biblioteca.

L’ultima data legata a ‘Lettori di Note’ sarà venerdì 28 marzo con lo spettacolo ‘Favole calde, favole fredde’ di Mirko Revoyera e Sandro Paradisi.

Nei prossimi mesi la biblioteca sarà dunque al centro di una febbrile attività, che porterà all’organizzazione di tre esibizioni artistiche, ciascuna abbinata ad un’esposizione bibliografica selezionata, allestita in contemporanea nelle sale della biblioteca. Le mostre, visitabili nell’orario di apertura della biblioteca liberamente o in percorsi guidati dal personale presente, consentiranno al pubblico di approfondire il tema al centro dello spettacolo che andrà in scena ed apprezzare al meglio l’esibizione artistica. [leggi il programma]

Tutti gli spettacoli sono inseriti nella programmazione musicale della web-radio Radiorvietoweb (www.radiorvietoweb.it), media partner dell’iniziativa.