Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche

Erbe, frutti e semi mangerecci nel piatto

Starts: October 24 @ 10:00

Ends: October 24 @ 13:30

Address: La Baita di Villalba
S.P.50, Km. 7,200 Allerona TR 05011

ERBE, FRUTTI E SEMI NEL PIATTO

erbe spontanee, frutti e semi mangerecci, come riconoscerli, apprezzarli .. e mangiarli

 III edizione – III appuntamento

sabato 24 ottobre ore 10:00

Baita di Villalba – Allerona (TR)

#erbe #passeggiate #natura #visitaguidata #Umbria #gastronomia #tradizione

[scarica la locandina .jpg] [scarica il comunicato in .doc]

La Cooperativa L’Ape Regina e la Baita di Villalba, propongono questa terza giornata culturale e gastronomica per riscoprire i sapori antichi delle insalate di campo (e non solo insalate) con una passeggiata nei prati e boschi a confine tra Lazio e Umbria tra la Riserva Naturale di Monte Rufeno e la Riserva di Meana. Ricercare e conoscere le erbe che vivono nei prati in questa stagione, riconoscere le diverse specie per selezionarne quelle ad uso alimentare secondo le tradizioni popolari locali, scegliere i periodi migliori per la raccolta delle erbe, dei frutti e semi in base al loro utilizzo e individuare quelli tossici o velenosi.

Dopo la passeggiata “Erbe, frutti e semi nel piatto“: pranzo a base di erbe, frutti e semi con il seguente menù:

  • ANTIPASTO: tarlo di aglio rosso di Proceno con la mentuccia, cavolo con i ceciarelli, fagioli della stoppia col sarapollo, bruschetta con l’olio nuovo
  • PRIMO:minestra di pane, tagliatelle baffo e finocchietto
  • SECONDO: spezzatino di maiale col ginepro e cicoria di campo
  • DOLCE: ricotta con pere di Monteleone e miele di Monte Rufeno. Castagne col mosto
  • caffè e bevande incluse

NOTE TECNICHE

LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: Torre Julia de Jacopo – Acquapendente (VT) ore 15:00, presentazione della giornata e partenza per raggiungere la Baita di Villalba

COSTO: € 25/partecipante comprensivo della visita guidata e del pranzo.

Prenotazione obbligatoria (entro venderdì 23 ottobre) telefonando alla Coop. L’Ape Regina 0763-730065 oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente – Torre Julia de Jacopo numero verde 800-411.834 (interno zero), oppure direttamente alla Baita 392-1584805; email: eventi@laperegina.it

COME ARRIVARE AD ACQUAPENDENTE:

Acquapendente si trova all’altezza del km 130 della SS Cassia, tra Viterbo e Siena. Si può raggiungere tramite la SS Cassia o tramite l’A1, uscita Orvieto. Usciti ad Orvieto seguire la indicazioni per Acquapendente.

COME RAGGIUNGERE LA BAITA DI VILLALBA

La Baita di Villalba – S.P.50, Km. 7,200 Allerona TR 05011.
Prendere l’A1 e uscire ad Orvieto seguire le indicazioni per Allerona, superato il paese seguire le indicazioni Parco di Villalba sulla S.P 50. al km 7,2 c’è la Baita.

fiori nel piatto

I FIORI NEL PIATTO

erbe spontanee mangerecce, come riconoscerle, apprezzarle .. e mangiarle

 III edizione – II appuntamento

sabato 30 maggio ore 10:00

Baita di Villalba – Allerona (TR)

#erbe #passeggiate #natura #visitaguidata #Umbria #gastronomia #tradizione

[scarica la locandina .jpg] [scarica il comunicato in .doc]

La Cooperativa L’Ape Regina e la Baita di Villalba, propongono questo seconda giornata culturale e gastronomica per riscoprire i sapori antichi delle insalate di campo (e non solo insalate) con una passeggiata nei prati e boschi a confine tra Lazio e Umbria tra la Riserva Naturale di Monte Rufeno e la Riserva di Meana. Ricercare e conoscere le erbe che vivono nei prati in questa stagione, riconoscere le diverse specie per selezionarne quelle ad uso alimentare secondo le tradizioni popolari locali, scegliere i periodi migliori per la raccolta delle erbe in base al loro utilizzo e individuare le piante tossiche o velenose.

Dopo la passeggiata “I fiori nel piatto“: pranzo a base di erbe con il seguente menù:

  • Fagiolo giallo della stoppia al sarapollo
  • Frittata con la piantaggine
  • Insalata di farro alle erbe spontanee
  • Cardi con la mentuccia
  • Gnocchi di pesto di mentuccia
  • Capocollo di maiale di vin santo e fiori di finocchio
  • Tarlo condito
  • Fiori di sambuco fritti
  • Caffè e bevande

Prenotazione obbligatoria (entro venderdì  29 maggio) telefonando alla Coop. L’Ape Regina 0763-730065 oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente – Torre Julia de Jacopo numero verde 800-411.834 (interno zero), oppure direttamente alla Baita 392-1584805 . Costo della passeggiata e del pranzo € 25/partecipante comprensivo della visita guidata.

COME RAGGIUNGERE LA BAITA DI VILLALBA

La Baita di Villalba – S.P.50, Km. 7,200 Allerona TR 05011

Prendere l’A1 e uscire ad Orvieto seguire le indicazioni per Allerona, superato il paese seguire le indicazioni Parco di Villalba sulla S.P 50. al km 7,2 c’è la Baita.

COME ARRIVARE AD ACQUAPENDENTE:

Acquapendente si trova all’altezza del km 130 della SS Cassia, tra Viterbo e Siena. Si può raggiungere anche tramite l’A1, uscita Orvieto.

 

fiori nel piattoI FIORI NEL PIATTO

erbe spontanee mangerecce, come riconoscerle, apprezzarle .. e mangiarle

 II edizione

sabato 11 ottobre ore 10:00

Baita di Villalba – Allerona (TR)

#erbe #passeggiate #natura #visitaguidata #Umbria #gastronomia #tradizione

[scarica la locandina .jpg] [scarica il comunicato in .doc]

La Cooperativa L’Ape Regina e la Baita di Villalba, propongono questo seconda giornata culturale e gastronomica per riscoprire i sapori antichi delle insalate di campo (e non solo insalate) con una passeggiata nei prati e boschi a confine tra Lazio e Umbria tra la Riserva Naturale di Monte Rufeno e la Riserva di Meana. Ricercare e conoscere le erbe che vivono nei prati in questa stagione, riconoscere le diverse specie per selezionarne quelle ad uso alimentare secondo le tradizioni popolari locali, scegliere i periodi migliori per la raccolta delle erbe in base al loro utilizzo e individuare le piante tossiche o velenose.

Dopo la passeggiata “I fiori nel piatto“: pranzo a base di erbe con il seguente menù:

  • insalata di farro con le erbe spontanee,
  • frittata con le “orecchie di lepre”,
  • fagioli del purgatorio col sarapollo;
  • minestra di pane con le erbe di stagione,
  • gnocchi al pesto di mentuccia;
  • capocollo di maiale al vin santo e fiori di finocchio,
  • misticanza con quel che si trova;
  • ricotta con le vecchiarelle al mosto.
  • acqua, vino, caffè e amaro d’erbe

 

Prenotazione obbligatoria (entro venedì 10 ottobre) telefonando alla Coop. L’Ape Regina 0763-730065 oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente – Torre Julia de Jacopo numero verde 800-411.834 (interno zero), oppure direttamente alla Baita 392-1584805 . Costo della passeggiata e del pranzo € 25/partecipante comprensivo della visita guidata.

 

 

i fiori nel piatto

I FIORI NEL PIATTO

Le
erbe spontanee mangerecce, come riconoscerle, apprezzarle .. e mangiarle

I edizione

sabato 24 maggio ore 10:00

Baita di Villalba – Allerona

La Cooperativa L’Ape Regina e la Baita di Villalba, propongono questa giornata culturale e gastronomica per riscoprire i sapori antichi delle insalate di campo (e non solo insalate) con una passeggiata nei prati e boschi a confine tra Lazio e Umbria tra la Riserva Naturale di Monte Rufeno e la Riserva di Meana. Ricercare e conoscere le erbe che vivono nei prati in questa stagione, riconoscere le diverse specie per selezionarne quelle ad uso alimentare secondo le tradizioni popolari locali, scegliere i periodi migliori per la raccolta delle erbe in base al loro utilizzo e individuare le piante tossiche o velenose.

Dopo la passeggiata “I fiori nel piatto“: pranzo a base di erbe con il seguente menù:

  • misticanza di campo, insalata di farro con erbe spontanee, fagioli del purgatorio col sarapollo,
  • tagliatelle cacio ricotta e ortica
  • frittata con cime di vitalba, cardi con la mentuccia, cicorie condite
  • crema semifredda all’olio della Selva
  • caffè, acqua e vino

 

 

Prenotazione obbligatoria (entro venedì 23 maggio) telefonando alla Coop. L’Ape Regina 0763-730065 oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente – Torre Julia de Jacopo numero verde 800-411.834 (interno zero). Costo della pasdseggiata e del pranzo € 25/partecipante comprensivo della visita guidata.

Possibilità di pernotto presso la casa vacanza Acquaviva al costo di €60/notte/appartamento; oppure €80 in 4 persone.