Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche

Caccia al tesoro in maschera
Trasformiamoci in passerotti per un giorno

Starts: February 19 @ 10:30

Ends: February 19 @ 12:30

Address: Museo del fiore Loc Giardino Torre Alfina

Caccia al tesoro in maschera

Trasformiamoci in passerotti per un giorno

domenica 19  febbraio ore 10.30 – 12.30

Ultimo appuntamento con “A caccia di tracce, borre e piume” la caccia al tesoro organizzata nelle sale del Museo del fiore dedicata agli uccelli. Con l’arrivo del Carnevale il percorso si fa ancora più divertente, perchè tutti i partecipanti potranno cercare il tesoro, mascherandosi da passerotto… o perchè no da pipistrello.

La prima tappa sarà infatti realizzare una maschera (da portare a casa), con la quale ogni bambino si immedesimerà nel personaggio del quale trovare gli indizi in questa “quasi” caccia al tesoro per scoprire tutti i segreti dell’avifauna e dei piccoli mammiferi che popola boschi e prati del nostro territorio ed affinare le proprie capacità di osservazione nel Giardino Botanico.

Dopo la visita al Museo, tutti al Carnevale aquesiano che con oggi apre le porte ai festeggiamenti. Si potrà assistere e partecipare alla sfilata di carri allegorici e dei gruppi marcherati che entreranno in piazza Girolamo Fabrizio a partire dalle 15.00 animati da musica e intrattenimento. In questa occasione si svolgerà anche la quarantesima sagra della fregnaccia.

 

Questa giornata ripropone il percorso tematico ideato per l’evento M’ammalia 2016 Settimana dei Mammiferi, che accompagna i visitatori lungo le sale del museo alla scoperta dei mammiferi, attraverso le collezioni e gli allestimenti museali (avanzi di pasto, ossa, calchi in gesso e ricostruzione degli ambienti naturali dove questi animali vivono).

carnevale aquesianoL’atrio del museo si è trasformato nel salotto di Leonardo Da Vinci con spunti, disegni, ricostruzioni di macchine e curiosità che da sempre hanno ispirato l’uomo nel volo, paragonandosi e imitando molti animali, tra cui un suo parente stretto molto speciale che ci farà da guida … un pipistrello (Orecchione grigio, Plecotus austriacus Fischer 1829) protagonista del filmato “Bat dreams in Monte Rufeno” che frequenta i cieli notturni della Riserva e che vi parlerà degli speciali incontri notturni che ha avuto con altri mammiferi. L’Orecchione ci parlerà anche di altri pipistrelli e soprattutto degli uccelli e del loro volo e delle relazioni con i mammiferi.

A qualche anno di distanza dall’installazione sarà possibile inoltre osservare la BAT BOX (posizionata al museo nel 2013 con un pannello illustrativo realizzato dalla RNMR) che è stata rapidamente colonizzata e raccogliere escrementi dei pipistrelli presenti e scoprire la loro dieta.

Per gli adulti e gruppi sono previsti laboratori tematici a scelta e visite guidate tematiche con osservazione dei tanti campioni al binoculare e ascolto delle registrazioni dei versi di alcuni mammiferi, provando ad indovinare da quale mammifero appartengono, mettendosi in gioco e valutando le proprie capacità di “osservatori”.

COME ARRIVARE A TORRE ALFINA:

Si può raggiungere anche tramite l’A1, uscita Orvieto, seguire le indicazioni per Castel Giorgio – Torre Alfina. Arrivati al Borgo di Torre Alfina seguire le indicazioni per Museo del fiore che si trova a soli 2 Km di strada dal borgo.

COME PRENOTARE E AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Costo: €4/partecipante, comprensivo del biglietto d’ingresso al Museo e del laboratorio. Coop. L’Ape Regina tel: 0763-730065; Centro Visite Comune Acquapendente Numero Verde gratuito: 800 411834 interno zero (dal mar. al sab. 9:00-13:00/16:00-19:00; dom. 10:00-13:00); email: eventi@laperegina.it