Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche

Boschi monumentali e erbe spontanee da mangiare
il Bosco del Sasseto e il Museo del fiore

Starts: April 14 @ 9:30

Ends: April 14 @ 18:00

Address: Torre Alfina (VT)

BOSCHI MONUMENTALI ED

ERBE SPONTANEE DA MANGIARE

Bosco del Sasseto e Museo del fiore

14 aprile 2019 ore 9.30 – 18.00

[scarica la locandina generale con tutti gli appuntamenti] [scarica il comunicato stampa]

Mausoleo del Marchese Chaen

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

  • Ore 9.30: Escursione al Bosco del Sasseto con animazione per bambini
  • Ore 13.00: Pranzo al sacco a carico dei partecipanti nel Borgo medievale di Torre Alfina (uno dei Borghi più belli d’Italia)
  • Ore 15.00-18.00: Visita al Museo del fiore e laboratorio di riconoscimento ed uso delle erbe spontanee mangerecce e attività creativa per i bambini

N° PARTECIPANTI: min. 15 max. 50

COSTI:

  • €20
  • €17 (sconto per ragazzi dai 7 ai 14 anni)
  • €8 (sconto per bambini dai 2 ai 6 anni)
  • €18 (sconto soci TEMA-VITA)

LE LOCATION CHE VISITEREMO

Il Bosco del Sasseto – il Bosco delle fate

Bosco del Sasseto

Il Bosco monumentale del Sasseto ai piedi del Castello di Torre Alfina offre ai suoi visitatori un’atmosfera unica e quasi incantata, con i suoi sentieri estesi tra massi e rocce di tutte le dimensioni ed i suoi maestosi alberi secolari. Questa simbiosi tra natura e geologia fa del Sasseto un luogo magico, un bosco da rispettare e conservare per le future generazioni.

Un anonimo viottolo nascosto costeggia un pollaio per condurre nel Monumentale Bosco del Sasseto, un gioiello di diversità forestale unico in tutta la regione Lazio. Se mai si volessero portare dei bambini a visitare un “bosco delle fiabe”, è qui che si dovrebbe venire!! Grandi tronchi a volte cavi, rami contorti, massi coperti di muschi e felci, i canti degli uccelli e i timidi fiori nel sottobosco rendono l’atmosfera di questo luogo un mondo incantato e meravoglioso …

Passeggiando tra i suoi alberi centenari e le sue pietre bianche, ci si imbatte in opere come ghiacciaie per la conservazione dei cibi e addirittura un Mausoleo, dalle forme gotiche, che custodisce le spoglie di uno degli storici proprietari del Castello. E infine l’esprit du lieu del Bosco del Sasseto… un’antica foresta con un carisma emozionale che si diverte a superare le aspettative dei suoi visitatori…

Il Bosco del Sasseto, foresta dall’elevatissimo grado di biodiversità, accoglie da secoli le vetuste radici di alberi secolari dai rami contorti e dalle evocative forme dei tronchi. Non solo questo però è il Bosco del Sasseto.

Si richiede a tutti i partecipanti scarpe comode con suola antiscivolo, meglio scarpe da trekking, protezione per la pioggia e bastoncini da camminata per chi è solito utilizzarli.

Il Museo del fiore

Museo del fiore

Il Museo del Fiore è un museo naturalistico nei boschi della Riserva Naturale Monte Rufeno. Ogni suo spazio, interno o esterno, è dedicato alle tante chiavi di lettura con cui affrontare il tema dei fiori, e delle mille relazioni che queste colorate entità intrecciano con il resto del mondo, di cui anche noi facciamo parte.

Un luogo, insomma, dove scoprire finalmente “tutto quello che avreste voluto sapere sui fiori ma non avete mai osato chiedere”.

COSA FAREMO CON LE ERBE MANGERECCE

attività di riconoscimento delle erbe mangerecce

Riscopriamo i sapori antichi delle erbe di campo con una passeggiata nel Giardino Botanico, immersi nella natura incontaminata della Riserva Naturale Monte Rufeno, per ricercare e conoscere le erbe che caratterizzano i campi in questa stagione, riconoscere le diverse specie di erbe spontanee per selezionare quelle ad uso alimentare secondo le tradizioni popolari, riconoscere le piante tossiche o velenose ed individuare i periodi migliori per la raccolta delle erbe in base all’utilizzo. Indagheremo i saperi dei nostri nonni in merito a nomi dialettali, curiosità, aneddoti e racconti, scambiandoci le ricette di una volta e quelle più moderne, e al contempo scopriremo i sapori assaggiando erbette appena raccolte nel campo.

Questa giornata fa parte di un programma di più appuntamenti ed è organizzata in collaborazione con TEMA VITA in associazione con altre realtà turistiche del territorio con l’obiettivo di valorizzare e far conoscere i territori che sono nati sulla grande via di comunicazione nota con il nome di Via Francigena. Le giornate proposte coniugano natura, arte, cultura, gastronomia e trekking.

IL CALENDARIO DEGLI ALTRI APPUNTAMENTI

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Guide dedicate per le visite alle strutture e ai siti previsti e, quando espressamente indicato, presenza di guida/tour leader al seguito per tutta la giornata
  • Ingressi alle strutture e ai siti previsti dal programma
  • Assicurazione RTC

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Trasporti per raggiungere il luogo dell’appuntamento e trasporti interni previsti dal programma
  • Extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
  • Pasti se non espressamente indicati nel programma

COME PRENOTARE E AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

L’APE REGINA soc. coop. arl e Agenzia di Viaggi e TO
Via Torre Julia de Jacopo snc 01021 – Acquapendente (VT)
0763 730246 – 0763 730065
Mail: coop.laperegina@gmail.com; eventi@laperegina.it
C.F e P. IVA 01605000569