Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche

Arriva l’autunno al Bosco del Sasseto

Starts: October 01 @ 15:30

Ends: October 01 @ 17:30

Address: Bosco del Sasseto - Torre Alfina - Acquapendente

Arriva l’autunno al Bosco del Sasseto

Torre Alfina – Acquapendente – VT – Lazio

sasseto

Muschio e felci al Bosco del Sasseto

domenica 1 ottobre 2017

ore 15:30/17:30

#sasseto #boscodelsasseto #passeggiate #lazio #castelli #dimorestoriche #ilraccontodeiracconti #Acquapendente

Qual è la stagione migliore per visitare il Bosco del Sasseto? Tutto l’anno il “Bosco delle Fate” ci incanta e ci affascina con le sue forme, i suoi sorprendenti colori e i suoi speciali giochi di luci ed ombre, ma in autunno tutto diventa ancora di più spettacolare!

Gli alberi iniziano a colorare le loro foglie, alcuni iniziano a perderle e ci donano un tappetto colorato e scricchiolante sotto i nostri passi curiosi. Questo è uno dei momenti migliori dell’anno in cui possiamo scoprire la ricchezza di specie che domina questo “fossile vivente“.

Pietre e rocce coperte di muschio e felci, alberi maestosi e tronchi contorti, che rendono il passaggio avventuroso, e qualche timido ciclamino, che colpisce lo sguardo, ci faranno da guida fino al maestoso Mausoleo del Marchese Edoardo Cahen, lo storico proprietario del Castello di Torre Alfina.

Lungo un percorso ad anello, affascinati dalla Natura, potremo rilassarci e goderci una piacevole passeggiata, oltre che conoscere e comprendere il significato dell’esistenza di un bosco così speciale e potremo capirne la sua importanza naturalistica, tanto da definirlo “Sito Monumentale“.

Domenica 1 ottobre potrete visitarlo insieme alla Cooperativa L’Ape Regina e immergervi nella sua atmosfera unica e quasi incantata, lungo sentieri tra massi e rocce di tutte le dimensioni e maestosi alberi. Natura, sensi, anima e una storia … questi gli elementi di cui il Bosco del Sasseto è intriso!

Il Bosco del Sasseto, foresta dall’elevatissimo grado di biodiversità, accoglie da secoli le vetuste radici di alberi secolari dai rami contorti e dalle evocative forme dei tronchi. Non solo questo però è il Bosco del Sasseto. Esso è anche un documento storico indissolubilmente legato alle vicende del Castello di Torre Alfina.

DETTAGLI PER LA PASSEGGIATA

2 ore medio facile NO passeggini NO difficoltà motorie 2,5 km costo € 7

L’appuntamento è alle ore 15.30 al Piazzale Sant’Angelo di Torre Alfina (fraz. di Acquapendente –Viterbo – Lazio). L’evento si attiverà per un minimo di 10 e un massimo di 30 iscritti.

Visita guidata al Bosco del Sasseto al costo di €7/partecipante.

Tutte le informazioni e curiosità sul Bosco alla pagina IL BOSCO MONUMENTALE DEL SASSETO

SCENA DEL FILM DI GARRONE

COME PRENOTARE E AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Per la passeggiata è necessario prenotarsi entro e non oltre il giorno prima dell’evento telefonando alla Coop. L’Ape Regina al numero 0763 730065, oppure whatsapp 388 8568841, oppure al numero verde gratuito del Centro Visite del Comune di Acquapendente 800-411.834 (interno zero), eventi@laperegina.it.

COME ARRIVARE A TORRE ALFINA: Si può raggiungere anche tramite l’A1, uscita Orvieto, seguire le indicazioni per Castel Giorgio – Torre Alfina. Arrivati al Borgo di Torre Alfina seguire le indicazioni per Museo del fiore che si trova a soli 2 Km di strada dal borgo.

Per realizzare altre passeggiate ed escursioni nel territorio dell’alto Lazio, potete visitare la pagina dedicata.

Per sapere quali sono gli eventi che realizziamo durante l’anno ad Acquapendente e nel territorio della Tuscia (Alto Lazio), visitare la pagina dedicata.

Salva

Salva

Salva