Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche

Andar per campi
mini corso pratico-teorico

Starts: April 23 @ 10:00

Ends: April 23 @ 13:00

Address: Manciano (GR)

Andar per campi: mini corso pratico-teorico

alla ricerca di erbe mangerecce di inizio primavera

III appuntamento – II edizione

Comune di Manciano – Cooperativa L’Ape Regina

sabato 23 aprile 2017

ore 10.00-13.00

manciano manciano

Agri–Benessere Il Poggio di Teo  – Manciano

[scarica la locandina] [scarica il comunicato stampa .doc]

Eccoci al terzo appuntamento del corso, alla ricerca di erbe spontanee della primavera ospitati dall’AgriturismoIl Poggio di Teo, un vero e proprio angolo di Paradiso, immerso nei boschi selvaggi nella Maremma. Qui ci dedicheremo ad una breve, ma intensa, passeggiata all’aperto all’inizio della primavera, un’occasione per osservare le migliori prelibatezze alimentari che la natura ci offre spontaneamente, erbe e fiori buoni da mangiare per il benessere del nostro organismo, unite alle fresche e saporite verdure di produzione dell’Azienda, che verranno impiegate per la preparazione di un menù speciale, arricchito da golose ricette tipiche a base di erbe spontanee e ottimi vini della tradizione toscana.

Durante questo terzo appuntamento, dedicato prevalentemente ad aspetti pratici, approfitteremo per osservare e riconoscere in campo le erbe spontanee mangerecce della stagione e racconteremo alcuni metodi di utilizzo e consigli utili in cucina.

Per l’occasione si è attivata una collaborazione con le aziende agricole che hanno aderito al progetto di “Valorizzazione dei prodotti tipici locali del Comune di Manciano”, che permette, a seguito della passeggiata, una visita all’azienda e alle loro produzioni insieme ai proprietari, con pranzo a base di erbe spontanee, dall’antipasto al dolce. Costo pranzo (Menu: polpette di farro ed erbe miste, pasta con ortica, uova asparagi e carpaccio di funghi, Dolce del Poggio, acqua, vino e caffè inclusi) € 25/persona.

3 ore facile SI passeggini SI difficoltà motorie 2 kM EVENTO GRATUITO – pranzo facoltativo €25

PROSSIMI APPUNTAMENTI DEL CORSO:

Questo è il terzo di cinque appuntamenti primaverili ed autunnali, dedicati al “mini corso pratico-teorico alla ricerca di erbe spontanee ed officinali” che ci permetteranno di approfondire con incontri teorici e pratici il riconoscimento e gli utilizzi in cucina delle erbe spontanee mangerecce secondo la tradizione con le seguenti tematiche:

NOTE TECNICHE

Per l’occasione si è attivata una collaborazione con le aziende agricole che hanno aderito al progetto di “Valorizzazione dei prodotti tipici locali del Comune di Manciano”, che permette, a seguito della passeggiata, una visita all’azienda e alla cantina insieme ai proprietari, con degustazione facoltativa dei prodotti locali. Costo pranzo €25/persona.

L’appuntamento per tutti i partecipanti è alle ore 10.00 a Manciano in Via Circonvallazione Sud davanti al Bar L’Arlecchino. Dal luogo dell’appuntamento è previsto un breve spostamento in auto propria per raggiungere l’Agri-Benessere “Il Poggio di Teo” a Manciano.

La proposta è adatta a bambini ed adulti appassionati di erbe e di nuovi sapori. Si consigliano scarpe comode e abbigliamento idoneo per la passeggiata.

Appuntamenti offerti e organizzati dall’Assessorato al turismo del Comune di Manciano che si avvale della collaborazione delle guide della coop. L’Ape Regina di Acquapendente. Gli appuntamenti si realizzeranno per tutta la primavera 2017 nella cittadina di Manciano.

COME PRENOTARE E AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Prenotazione obbligatoria per la passeggiata e per la degustazione (entro venerdì 21 APRILE) telefonando a Coop. L’Ape Regina 0763-730065, 388 8568841 oppure eventi@laperegina.it. Numero massimo 20 prenotazioni.

Su richiesta, si può attivare la presenza di un’interprete in lingua inglese.

Finocchio selvatico – Foeniculum vulgare

manciano

Finocchio selvatico

Pianta erbacea che vine nei campi coltivati e abbandonati margini di strade, ambienti ruderali.

Si utilizzano tutte le parti della pianta che ha molte proprietà medicamentose. Le foglie tenere possono consumate crude, in insalata in miscuglio con altre erbe. Le foglie dure si possono cuocere con i fagioli o si utilizzano per condire la pasta insieme alle acciughe. I fiori essiccati servono per aromatizzare le braciole di maiale e le patate al forno. Con i frutti si aromatizzano i funghi e le castagne.