Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


Una giornata da geologo

attività di geologia alla Cava del Bianchi di Monte Rufeno
  • Ordine d'istruzione:
    • 3^, 4^ e 5^ primaria
    • Secondaria di Primo Grado
    • Superiori
  • Aree tematiche:
    • Escursioni
    • Natura
  • Luoghi:
    • Museo del fiore
    • Oasi astronomica
  • FINALITA’: apprendere i concetti basilari di Geologia, osservare e riconoscere le caratteristiche delle rocce, capire l’importanza della loro classificazione e distribuzione. Comprendere come e perché avvengono alcuni processi geologici, come contribuiscono alla formazione delle rocce, quali influenze hanno sulle forme del paesaggio.

    METODO: osservazione macroscopica, a occhio nudo e con lente d’ingrandimento, e microscopica di rocce e altri materiali geologici. Esperimenti pratici su campioni di rocce. Simulazione di processi geologici tramite la costruzione di modelli. Escursioni in Riserva con raccolta di campioni, descrizione degli affioramenti rocciosi e delle forme del paesaggio. [scarica la scheda]

    ORARI:

    Ore 10.00: Introduzione alla Geologia. Analisi di campioni rocciosi per classificarli e determinarne l’ambiente di formazione: esame macroscopico e prove chimico-fisiche. Studio microscopico di sabbie e frammenti di roccia macinati, con individuazione dei componenti base: minerali e microfossili.
    Ore 13.00: Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
    Ore 14.00: Visita alla cava dismessa di “oficalcite” ed escursione alla ricerca delle rocce affioranti.
    Ore 15.30: Simulazione in laboratorio di alcuni processi geologici (ad es. eruzioni vulcaniche, erosione, sedimentazione, ecc.) tramite la costruzione di modelli riproducibili anche a scuola o a casa.
    Ore 17.00: Partenza.
    Le attività possono essere realizzate anche con orario ridotto (10.00-15.00). Su richiesta, possono essere realizzati incontri in classe per approfondire le tematiche affrontate nel corso del laboratorio.

    L’attività può essere realizzata anche al Museo del fiore, con un programma diverso: La geologia per tutti: riconoscere le caratteristiche delle rocce, la classificazione e la distribuzione. I processi geologici che contribuiscono alla formazione delle rocce, l’osservazione macroscopica di reperti geologici, gli esperimenti sui campioni di rocce, la simulazione di processi geologici. Contattateci per sapere le varianti.

    LABORATORIO GEOLOGICO “CAVA DEL BIANCHI” DI MONTE RUFENO

    I cambiamenti più imponenti dell’assetto geologico della superficie terrestre, come lo sviluppo di una catena montuosa o l’apertura di un oceano, richiedono milioni di anni e sfuggono alla nostra percezione. Ad essi sono però collegati eventi più appariscenti, percepibili e drammatici, quali eruzioni vulcaniche, terremoti, dissesti idrogeologici, ed è solo di fronte a queste manifestazioni che avvertiamo la dinamicità della nostro pianeta.
    E’ quindi importante conoscere la storia dell’ambiente geologico in cui viviamo per prendere coscienza delle insidie a cui potremmo essere esposti, imparare a conviverci e, al contempo, apprezzarne le bellezze. Come fare? Le formazioni rocciose e la morfologia dei paesaggi sono il “testo in codice” di una lunga e complessa storia e solo attraverso la sua decifrazione giungeremo ad una comprensione critica dell’ambiente geologico che ci circonda provando ad ipotizzarne la futura evoluzione.
    Situato nel cuore della Riserva Naturale Monte Rufeno, il nuovo Laboratorio Geologico “Cava del Bianchi” è una struttura interamente dedicata alla didattica delle scienze della Terra. Le attività che vi si svolgono sono principalmente finalizzate alla comprensione dei più importanti processi e fenomeni geologici e vogliono fornire gli strumenti necessari per decodificare il “codice” scritto nelle rocce. La struttura sorge in prossimità di una cava dismessa di “oficalcite”: un tipo di roccia unica nel Lazio, formatasi sul fondale di un antico oceano mesozoico e utilizzata un tempo come pietra ornamentale.

    INFO E PRENOTAZIONI

    Programma e visita alla Cava del Bianchi: Keegan: 334 3438110 keegan_ed@yahoo.it

    Programma al Museo del fiore: Coop. L’Ape Regina tel: 0763-730246; Centro Visite Comune Acquapendente Numero Verde gratuito: 800 411834 interno tre (dal lun. al ven. 9:00-13:00); email: coop.laperegina@gmail.com.