Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


La scrittura etrusca

scrittura etrusca
  • Ordine d'istruzione:
    • 1^ e 2^ primaria
    • 3^, 4^ e 5^ primaria
  • Aree tematiche:
    • Storia, archeologia
  • Luoghi:
    • Ecomuseo Etruschi Porano
  • FINALITÀ

    Gli etruschi ci hanno lasciato molte iscrizioni, per lo più funerarie, alcune incise su pietra, altre sulle pareti delle tombe, altre ancora su vasi o specchi. Purtroppo, molti altri scritti sono andati perduti a causa del logoramento del materiale utilizzato e dei secoli trascorsi. Adesso tocca a noi far “rivivere” quelle tavolette scritte in etrusco e comprenderne il significato.

    METODO

    studio ed interpretazione dei dipinti e dei reperti provenienti dalle Tombe etrusche “Hescanas” e “Golini. Comprensione dell’alfabeto etrusco. Prodotti finale: realizzazione di tavolette in argilla con relativa scrittura antica.

    LABORATORI STORICO-ARCHEO LOGICI

    I laboratori sono ispirati alla Tomba etrusca degli Hescanas (IV sec. a. C.) con pitture attualmente visibili in situ, situata a pochi passi dall’abitato di Porano. I nostri operatori saranno a vostra disposizione per interpretare la bellezza di questo sito (l’unico con dipinti originali visibili in situ di tutta l’Umbria e dell’intero comprensorio Volsiniese) e condividere il “fascino delle origini”, proponendo attività laboratoriali presso il Centro Visite PAAO a Villa Paolina, ed escursioni sul territorio.

    Durata attività:

    metà giornata (max 3 ore)
    intera giornata (max 5 ore)

    Partecipanti:
    min. 15 – max. 25 (1 operatore)
    > 25 partecipanti (2 operatori)
    > 50 partecipanti (3 operatori

    ECOMUSEO del PAESAGGIO degli ETRUSCHI di PORANO, CEA e CENTRO VISITE del PAAO

    scrittura etrusca

    CEA e CENTRO VISITE del PAAO

    Gli Ecomusei sono istituzioni culturali che assicurano in forma permanente, su un determinato territorio e con la partecipazione della popolazione, le funzioni di ricerca, conservazione, valorizzazione di un insieme di beni naturali e culturali, rappresentativi di un ambiente e dei modi di vita che lì si sono succeduti. La Regione Umbria ha individuato l’Ecomuseo quale strumento di gestione del territorio, che nasce dalla volontà delle comunità locali di autorappresentarsi ed autogestirsi. L’ Ecomuseo del Paesaggio degli Etruschi, istituito dal Comune di Porano e accreditato dalla Regione Umbria, prende forma nell’ambito delle attività promosse in collaborazione con l’ Ass. ACQUA, la Soprintendenza Archeologia dell’Umbria, la Regione Umbria e la Provincia di Terni. L’ Ass. ACQUA, costituita da Guide Turistiche, Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE, Archeologi ed Operatori della Didattica, è il soggetto gestore dell’Ecomuseo e del CEA Centro Visite PAAO (ex limonaia di Villa Paolina) e con il supporto della Coop. L’ Ape Regina promuove visite guidate, escursioni, laboratori didattici ed eventi culturali. Numerose e preziose le emergenze di tipo storico-archeologico e naturalistico visitabili: la Tomba Etrusca Hescanas (IV sec. a.C.) l’unica dell’Umbria con pitture originali visibili; il Parco di Villa Paolina (sec. XVIII), con i giardini e i viali alberati; Castel Rubello (sec. XIII), con imponenti torri.

    PER INFO E PRENOTAZIONI

    Coop L’Ape Regina 0763-730065 (centro prenotazioni) oppure Associazione Acqua 328.5430394.
    E-mail coop.laperegina@gmail.com
    Per ulteriori informazioni consultare i siti:
    www.poranoturismo.it
    www.paao.it > Porano
    www.inorvieto.it > Scegli > Itinerari naturalistici
    Ass. ACQUA Pagina FB