Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


I grandi viaggiatori
il “Gran Tour” ad Acquapendente

Fonte del Rigombo Acquapendente
  • Ordine d'istruzione:
    • Secondaria di Primo Grado
    • Superiori
  • Aree tematiche:
    • Arte
    • Storia, archeologia
  • Luoghi:
    • Museo della Città
  • Il percorso didattico proposto si snoda lungo la via Francigena e altre vie minori del borgo antico, toccando di volta in volta i monumenti più significativi. I ragazzi parteciperanno attivamente ad una visita singolare della cittadina, nel corso della quale appunteranno emozioni e sensazioni del loro “viaggio”, tracciando schizzi veloci dei monumenti visitati.

    Tappa finale del percorso è la sede del Palazzo Vescovile, dove il materiale elaborato verrà confezionato nel “diario di viaggio” della classe, alla stregua delle narrazioni prodotte dai grandi viaggiatori del Gran Tour che visitarono il nostro territorio nell’Ottocento.

     

    VISITA GUIDATA TEMATICA
    L’attività, della durata di 2 ore, prevede la visita ad una delle tre sedi museali e degli itinerari tematici nel centro storico di Acquapendente.

     

    IL BORGO DI ACQUAPENDENTE NELL’EPOCA DEL GRAN TOUR

    Trekking urbano

    La Via Francigena ha sempre rappresentato per Acquapendente una straordinaria risorsa dal punto di vista spirituale come opportunità di arricchimento della persona, dal punto di vista culturale come momento di incontro con persone provenienti da paesi diversi, dal punto di vista commerciale come occasione di scambio di merci e prodotti di tutta Europa.

    Lo stesso sviluppo urbanistico della città è stato ampiamente influenzato dal passaggio dell’antica direttrice che ha visto nascere nei secoli pievi, abbazie, ospizi e locande proprio lungo il suo tracciato.

    È interessante notare che le architetture civili e religiose di maggior pregio sorgono tutte lungo questo tratto e che il pellegrino moderno che si trova a passare lungo queste vie non può che restare affascinato dai numerosi luoghi sacri che testimoniano la spiritualità di questa città e dai pregevoli edifici civili che rappresentano importanti vestigia del passato. [leggi le info sul Ventennale della Via Francigena]

    Informazioni utili sul tratto aquesiano della via Francigena, possono essere scaricate anche dalla “Guida del pellegrino“.

    La “Fontana dei Mascheroni” di Acquapendente