Educazione ambientale, archeologia sperimentale e fattorie didattiche


Il Bosco Monumentale del Sasseto

sasseto-libera
  • Ordine d'istruzione:
    • 3^, 4^ e 5^ primaria
    • Secondaria di Primo Grado
    • Superiori
  • Aree tematiche:
    • Escursioni
    • Natura
  • Il Bosco Monumentale del Sasseto, ai piedi del Castello di Torre Alfina, è una foresta dall’elevatissimo grado di diversità forestale, unica in tutta la regione Lazio. Passeggiando tra i viottoli sassosi del Bosco si respira un’aria incantata, incontrando alberi centenari con radici vetuste, grandi alberi cavi o con rami contorti dalle forme evocative, massi coperti di muschi e felci o scogliere bianche. Ci si imbatte in opere costruite dall’uomo come le ghiacciaie per la conservazione dei cibi e il Mausoleo dalle forme gotiche, che custodisce le spoglie di uno dei proprietari del Castello. Un breve percorso nel bosco delle fate, per trascorrere qualche ora da piccolo ricercatore al riconoscimento di particolari specie botaniche, alla ricerca delle tracce degli animali per riscoprire la bellezza di un paesaggio in cui Uomo e Natura vivono in perfetta armonia. Il percorso può essere integrato su richiesta con le visite al Castello e al Museo del fiore di Torre Alfina.

    LUNGHEZZA: 3 km – percorso ad anello
    DISLIVELLO: 230 m
    DURATA: 3 ore
    DIFFICOLTÀ: medio facile TE
    LIMITAZIONI: no difficoltà motorie
    NOTE: percorso accidentato

    Periodo consigliato: tutto l’anno